Terrazze / pavimenti e parapetti

L’impermeabilizzazione delle terrazze, risulta essere ancora oggi causa di molte problematiche. Pur esistendo sistemi e materiali sicuri e collaudati, per poca professionalità, risparmio o semplice negligenza, si continuano a ripetere gli stessi errori.
Ci soffermiamo solo su alcuni casi ricorrenti che coinvolgono il rivestimento del parapetto con murogeopietra®:

Il punto critico di rottura della catramatura risulta essere l’angolo interno, è quindi necessario “addolcire” la curva dell’angolo con un riempimento di generose dimensioni
raggiato o a 45°.

  • Il risvolto di catramatura deve essere superiore al bordo del battiscopa nel caso in cui il murogeopietra sia presente anche nella parete interna della terrazza. (dis.1a)
  • Per la finitura della testa del parapetto incollare, prima della posa della pietra, un pannello in fibrocemento impermeabilizzato con cemento osmotico e sporgente almeno 4 cm sullo spessore del murogeopietra® e quindi coprire con una copertina. (dis.1b)
  • in caso di finitura ad intonaco dell’interno del parapetto è consigliabile impermeabilizzare continuando la catramatura del pavimento per tutta l’altezza del muro e proseguendo sotto la banchina, fino a 3/4 dello spessore del murogeopietra®. L’’intonacatura interna potrà essere realizzata tramite fissaggio di rete metallica o altro (dis.2a).
  • La copertina potrà essere incollata direttamente sul manto di catramatura (dis.2b).

LINK AL MANUALE TECNICO

Ti piace questo Flash tecnico?
Condividilo

Possiamo aiutarti? Chiama lo 0365.331411 oppure  compila il form